Questa pagina in English | Español | Français | Italiano
Contatto telefonico con la nostra agenzia + 39 0121 950490 | Contatti Email con la nostra agenzia | Contatti ICQ con la nostra agenzia | Metti questa pagina tra i preferiti | Stampa questa pagina | Bookmark and Share


La Direttiva Macchine 2006/42/CE

Traduzioni tecniche in conformità alla Direttiva Macchine 2006/42/CE   Quando si parla di traduzioni tecniche è importante tenere conto delle disposizioni contenute nella Direttiva Macchine. A partire dal 29 dicembre 2009 è infatti in in vigore in tutta Europa la nuova "Direttiva macchine" (Direttiva 2006/42/CE) che sostituisce la Direttiva 98/37/CE. La Direttiva Macchine è stata recepita in Italia con il recente D.Lgs. 27.01.2010 n. 17. Al pari di altre che prevedono la marcatura CE quale presupposto per l'immissione in commercio di determinati prodotti, la Direttiva 2006/42/CE ha lo scopo di garantire la rispondenza dei prodotti che circolano in territorio europeo a parametri minimi essenziali di sicurezza.

  Di particolare rilevanza per il settore della traduzione tecnica è quanto previsto dall’art. 1.7.4. dell’Allegato 1, che prevede l'obbligo di corredare ciascuna macchina di istruzioni per l’uso nella o nelle lingue comunitarie ufficiali dello Stato membro in cui la macchina è immessa sul mercato e/o messa in servizio, indicando altresì le modalità di redazione delle istruzioni che devono accompagnare il prodotto. Specifici obblighi sono previsti anche in relazione alle “quasi macchine” ovvero gli insiemi che costituiscono “quasi una macchina” ma che - da soli - non sono in grado di garantire un’applicazione ben determinata (un sistema di azionamento – ad esempio – è una “quasi macchina”).

Cosa prevede l’Art. 1.7.4. dell’Allegato 1 della Direttiva Macchine

  Nell'Art. 1.7.4 dell’Allegato 1 della Direttiva Macchine troviamo indicati i principi da applicare nella redazione e traduzione dei manuali di istruzione delle macchine:
• Le istruzioni devono essere redatte in una o più lingue ufficiali della Comunità; il fabbricante o il suo mandatario si assume la responsabilità di tali traduzioni apponendovi la dicitura "Istruzioni originali”.
• Qualora non esistano "Istruzioni originali" nella e nelle lingue ufficiali del paese di utilizzo della macchina, il fabbricante o il suo mandatario o chi immette la macchina nella zona linguistica in questione devono fornire la traduzione nella o nelle lingue di tale zona. Tali traduzioni devono recare la dicitura "Traduzione delle istruzioni originali".
• Il contenuto delle istruzioni non deve riguardare solo l'uso previsto della macchina, ma deve tener conto anche dell'uso scorretto ragionevolmente prevedibile.
• In caso di macchine destinate all'utilizzazione da parte di operatori non professionali, la redazione e la presentazione delle istruzioni per l'uso devono tenere conto del livello di formazione generale e della perspicacia che ci si può ragionevolmente aspettare da questi operatori.

  La traduzione dei manuali di istruzione, così come altre forme di intervento nelle attività connesse alla manualistica, quali la redazione, consulenza, localizzazione, possono essere affidate:
• internamente, a personale dipendente o assimilati
• all'esterno, a agenzie di traduzione, studi associati, professionisti, distributori, ecc.

  Il legislatore, che fin dal principio assegnava alle traduzioni di ordine tecnico un ruolo determinante per il commercio estero di macchinari, ha ampliato con la nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE il campo di applicazione della direttiva precedente, includendo infatti anche le quasi-macchine, cioè quegli insiemi che costituiscono quasi una macchina, ma che, da soli, non sono in grado di garantire un’applicazione ben determinata, aprendo le porte ad un incremento della necessità di traduzioni tecniche specializzate.

Mettiamo a disposizione dei lettori il testo integrale nella traduzione ufficiale in lingua italiana della Direttiva Macchine 2006/42/CE, come redatto e pubblicato dalla Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.

 

 

 

 

 

Il nostro metodo di lavoro per le traduzioni tecniche

Traduzioni tecniche: manuali tecnici e documentazione tecnica   Il nostro metodo di lavoro è orientato alla qualità del prodotto finale: ogni lavoro di traduzione tecnica è per noi un progetto a sé stante, dove il testo originario viene analizzato e classificato da un Project Manager in grado di determinare la composizione ottimale di un team di lavoro composto da un traduttore e da un revisore specializzato entrambi con esperienza nel settore e ambito del testo sottoposto. Nel corso del processo di traduzione il testo viene localizzato nella lingua di destinazione con la massima attenzione alle specifiche tecniche, alla struttura complessiva della comunicazione ed alla terminologia relativa allo specifico settore di intervento, con QA check finale presso la nostra sede. Per questo motivo, la nostra agenzia ha ottenuto l'apprezzamento di numerosi clienti in tutto il mondo e primarie Aziende, Enti Pubblici, Studi tecnici e Agenzie di Traduzione utilizzano regolarmente e consigliano i nostri servizi di traduzione testi tecnici. Offriamo quindi traduzioni di qualità, impegnando effettivamente tre professionisti (project manager + traduttore + revisore) per ogni lavoro, selezionando ogni volta i professionisti più adatti alla tipologia di testo in traduzione (settori, formati, lingue).

Settori, formati, lingue per i nostri servizi di traduzione tecnica

  Siamo in grado di soddisfare qualsiasi richiesta di traduzioni tecniche che riguardino documentazione tecnica, manuali di istruzione, libretti d'uso e di manutenzione, guide operative, schede tecniche, capitolati, specifiche tecniche, tabelle, targhette, segnali, avvisi, dichiarazioni di conformità, norme, prescrizioni di sicurezza, liste ricambi, schemi elettrici, progetti, planimetrie, cataloghi e listini.

  Siamo inoltre attrezzati per gestire ogni tipo di formato, da un documento di MS Office o PDF anche con formattazione complessa ad un progetto con applicazioni DTP come Quark Xpress, Adobe Indesign, Photoshop, Illustrator, Corel Draw, FrameMaker o AutoCad.

  Siamo in grado di coprire con team di lavoro specializzati on traduzioni tecniche tutte le combinazioni linguistiche tra italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, svedese, danese, olandese, norvegese, finlandese, polacco, russo, bielorusso, bulgaro, ucraino, estone, lettone, lituano, serbo, croato, rumeno, ceco, slovacco, sloveno, greco, turco, arabo, ebraico, tagalog-filipino, giapponese, cinese, coreano, thai.

Direttiva macchine 2006/42/CE

Il nostro servizio di traduzioni tecniche secondo la Direttiva macchine 2006/42/CE come traduzione di documentazione tecnica secondo la Direttiva macchine 2006/42/CE comprende la traduzione di manualistica tecnica secondo la Direttiva macchine, traduzione di manuali di istruzione secondo la Direttiva macchine, traduzione di libretti d'uso e di manutenzione secondo la Direttiva macchine, traduzione di guide operative secondo la Direttiva macchine, traduzione di schede tecniche secondo la Direttiva macchine, o nel settore della ingegneria la traduzione di capitolati secondo la Direttiva macchine, la traduzione di specifiche tecniche secondo la Direttiva macchine, la traduzione di tabelle secondo la Direttiva macchine, la traduzione di targhette secondo la Direttiva macchine, la traduzione di segnali secondo la Direttiva macchine, la traduzione di avvisi secondo la Direttiva macchine, la traduzione di dichiarazioni di conformità secondo la Direttiva macchine, traduzione di norme secondo la Direttiva macchine, la traduzione di prescrizioni di sicurezza secondo la Direttiva macchine, la traduzione di liste ricambi secondo la Direttiva macchine, la traduzione di schemi elettrici secondo la Direttiva macchine, la traduzione di progetti secondo la Direttiva macchine, la traduzione di planimetrie secondo la Direttiva macchine, la traduzione di brevetti secondo la Direttiva macchine.

La traduzione tecnica secondo la Direttiva macchine

Visitate i settori della noistra agenzia oltre alle traduzioni tecniche: traduzione brevetti, traduzioni mediche, traduzioni legali, traduzioni giurate, traduzioni giuridiche, traduzioni commerciali, traduzioni letterarie, traduzioni scientifiche, e la pagina di Servizi di traduzione della nostra agenzia traduzioni, per la quale vi forniamo anche il Listino prezzi e le Condizioni di contratto oltre ad un serviziio di asseverazione e legalizzazione con apostille. Infine, le nostre pagine dedicate alle traduzioni e alla traduzione che qualificano la nostra agenzia per il suo primato nel servizio traduzioni. Non dimentichiamo le pagine di Buon Natale e Felice Anno Nuovo e Download Buon Natale e Felice Anno Nuovo.